Detrazioni IRPEF del 65%: requisiti per un’Agevolazione Bis e del 50%: Ecobonus Mobili e correzione di eventuali errori commessi nell’esecuzione dei bonifici per i relativi pagamenti

Cari colleghi,

abbiamo già altre volte fornito notizie sulle detrazioni fiscali possibili quando si compiono interventi agli immobili finalizzati alla riqualificazione energetica o al recupero del patrimonio edilizio o quando si acquistano arredi o elettrodomestici per gli stessi.

Vi ricordiamo intanto che tali detrazioni sono possibili solo quando sono stati pagati con bonifici bancari o postali.

 In proposito vi segnaliamo due casi particolari:

  1. È possibile ottenere un’agevolazione “bis” per un’integrazione dell’intervento già fatto e  del quale già si stanno applicando le detrazioni del 65% spalmate in 10 anni;
  2. È possibile correggere eventuali errori commessi nell’indicazione della causale del bonifico.

Segnaliamo dunque i seguenti due link, dove potrete trovare le necessarie precisazioni:

  1. Detrazione bis
  2. Correzione bonifici errati

 Buona lettura!

 

Utilizziamo i cookies per migliorare la tua esperienza. Proseguendo nella navigazione ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa estesa.