Ricordo di Massimo Fichera

Cari colleghi,

recentemente ci è stata segnalata una bella intervista che Radio Radicale ha fatto a Vittorio Emiliani (giornalista ed anche per qualche tempo membro del Consiglio d’Amministrazione della RAI), per ricordare Massimo Fichera, grande uomo di cultura e primo Segretario della mitica Fondazione Olivetti, che venne in RAI prima Consigliere d’Amministrazione e poi dirigente impegnato nel rinnovo della TV.

Molti lo ricordano per il suo impegno nella ristrutturazione della seconda rete TV e per il contributo d’innovazione che portò per qualche anno, anche come Vice Direttore Generale, ma naturalmente Emiliani lo descrive a tutto tondo e ricorda tante importanti sue iniziative e con l’occasione cita anche tanti dirigenti e personaggi della RAI, che in quegli anni hanno avuto l’occasione ed il privilegio di collaborare con lui.

Piace anche a noi di ricordare Fichera per una sua importante ma meno nota iniziativa, che fu quella di spingere fortemente lo studio a livello europeo della Televisione ad Alta Definizione, quando ancora non si parlava neanche di TV digitale.

Vi proponiamo il link  per collegarsi con il sito di Radio Radicale ed ascoltare questa efficace testimonianza.

Buon ascolto!

Utilizziamo i cookies per migliorare la tua esperienza. Proseguendo nella navigazione ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa estesa.