Aggiornamento su Pensioni d'oro

Gentile Collega,

come certamente già saprai con la Sentenza n. 70/2015 (all.1) la Corte Costituzionale ha dichiarato illegittima la norma che ha bloccato, per il biennio 2012-2013, la perequazione delle pensioni di importo superiore a tre volte il minimo Inps.

La Corte ha pienamente condiviso la censura sollevata dal Tribunale di Palermo su istanza coordinata da Federmanager e Manageritalia: penso sia inutile sottolineare il valore politico-economico e sindacale di questo successo frutto esclusivo della nostra azione di rappresentanza.

Ricordo che solo poche settimane fa il nostro impegno è servito a contrastare positivamente le iniziative, a nostro avviso improprie, del Presidente dell’Inps e di cui Vi ho parlato con precedenti lettere.

Questi indubbi successi non debbono farci abbassare la guardia: c’è chi, nel Governo sta già pensando a come interpretare la sentenza per depotenziarne gli effetti economici o per discriminare per importo di pensione.

Staremo molto attenti perché ciò non avvenga e lo faremo anche cercando di contrastare la retorica di alcuni commentatori di parte che dimenticano di ricordare come su alcune pensioni pesino gli effetti negativi non di uno ma di ben cinque blocchi della perequazione automatica, dimenticano di ricordare come la decisione del Governo Monti-Fornero sia stata presa in modo temerario considerato che era già noto l’orientamento in materia da parte della Corte Costituzionale (sentenza del 2010).

Siamo di fronte ad una situazione estremamente fluida e che va gestita con intelligenza e visione politica.

Penso di poter dire che mai come in questo momento l’azione della Federazione stia dimostrando tutta la propria efficacia: alla luce di quanto sopra chiedo vivamente ai Colleghi in pensione che ancora non sono iscritti a Federmanager di riflettere su tutto quanto sopra, facciano scelte conseguenti e coerenti, ci diano il loro sostegno.

Colgo l’occasione per informarla che a Napoli, in P.zza Plebiscito, nell’ambito della “Giornata Nazionale della Previdenza 2015”, abbiamo organizzato un evento sul tema: “Equita pensioni: operazione verità”, per il 14 maggio, dalle ore 12,00 alle ore 13,30, presso la Sala arancione.

Qualora fosse interessato a partecipare, La invito ad iscriversi direttamente sul sito www.giornatanazionaledellaprevidenza.it alla sezione “iscrizioni” o al banner “clicca qui per iscriverti alla GNP”. Riceverà direttamente alla Suo indirizzo mail il badge d’ingresso alla GNP 2015.

Grazie per l’attenzione e cordiali saluti.

Il Presidente Nazionale

Giorgio Ambrogioni

Utilizziamo i cookies per migliorare la tua esperienza. Proseguendo nella navigazione ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa estesa.